Erano giorni che cercavo sul web un tool o un plug-in di WordPress che mi permettesse di creare dei questionari con un aspetto professionale, eleganti, dinamici, che si integrasse in maniera nativa con il mio ECRM preferito e soprattutto che non costasse una follia ( e per follia intendo quei servizi venduti in abbonamento per tool che di per se varrebbero poche decine di dollari ed invece sono venduti in abbonamenti a vita con prezzi di licenza licenza assurdi! )

Credevo che la mia ricerca si sarebbe trasformata in un buco nell’acqua, quando incontro lui … il creatore di questionari con il ciuffo (se poi avrete modo di acquistare il plugin capirete perché) :

Un generatore di questionari e quiz, robusto, flessibile ed accattivante, con un prezzo decisamente sostenibile (solo $97 per una licenza senza limiti di tempo e senza limiti di installazioni) per chi fosse interessato, può collegarsi direttamente al sito del venditore cliccando qui; e soprattutto che si integra in maniera nativa con ben 12 servizi tra ecrm ed autorisponditori.

Ma andiamo a vedere più nel dettaglio, come funziona e di che si tratta.
Andando nella sezione ⚙️settings del plugin ci troviamo di fronte alla schermata che elenca tutte le integrazioni disponibili:

A questo punto, andando a cliccare sulla freccia in basso ⬇️ (nel nostro caso su quella accanto al nostro ActiveCampaign) troviamo i campi dove inserire l’ API Url e l’API Key che troviamo all’interno della nostra utenza di ActiveCampaign sotto la voce settaggi –> sviluppatore:

A questo punto il gioco è fatto, SurveySlam da questo momento gestirà le integrazioni con il nostro ECRM preferito, assegnando tag o inserendo gli utenti in liste specifiche.

All’interno del nostro questionario infatti troveremo la voce “end result” che tra le varie opzioni serve proprio a gestire questo tipo di integrazione.

La cosa a mio avviso più interessante di questo plug-in è quella di gestire l’inserimento in una lista o di un tag, non solo alla fine del questionario, ma anche in base alle singole risposte che vengono date durante lo stesso. 

Questo ci permette di profilare e di personalizzare in maniera chirurgica le preferenze dell’utente e di impostare una comunicazione personalizzata in maniera assolutamente persuasiva.

Naturalmente questa è solo una delle caratteristiche di questo strepitoso plugin, se volete scoprire di più vi lascio un paio di link da visitare che vi saranno sicuramente utili:

Spero che queste informazioni vi siano stati utili, per qualunque richiesta o domanda, potete lasciare un commento qua sotto o se necessiti di una consulenza gratuita e personalizzata di 30 minuti, potete contattarmi tramite WhatsApp direttamente cliccando su questo link: Ho necessità di una consulenza gratuita ora!

Per oggi è tutto … bona giornata e buona profilazione con Activecampaing <-&-> SurveySlam !!!

Daniele.